Tu sei qui

Odontoiatria Pediatrica

Proteggere i denti fin da piccoli

Quando sottoporre i bambini al primo controllo?

L’attenzione alla salute orale deve cominciare già in età infantile, seguendo con cura la crescita dentale e prevenendo l’insorgenza di carie. Si consiglia una prima visita dal dentista attorno ai quattro anni, in modo da eseguire un controllo precoce e fare familiarizzare il bambino con lo studio dentistico, seguita da controlli annuali o semestrali per monitorare la dentizione. Attorno ai sei anni i bambini cominciano ad avere i primi denti permanenti, su cui è necessario valutare l’esecuzione di sigillature, per prevenire l’insorgenza di carie.

Quali terapie si eseguono sui denti decidui?

Quando i denti decidui presentano delle carie, è opportuno curarli, proprio come avviene per i denti permanenti, perchè hanno una importanza fondamentale nel guidare la crescita dei denti permanenti e delle ossa mascellari, mantenendo lo spazio necessario nella bocca del bambino. La cura può consistere in un’otturazione, se la carie non è profonda, o in una devitalizzazione, se la carie ha raggiunto la polpa dentale. Quando il dente è già troppo compromesso e si rende necessaria l’estrazione, spesso si ricorre a dei piccoli apparecchi per mantenere lo spazio necessario all’eruzione del dente permanente. La valutazione del tipo di cura da eseguire dipende anche dall’età del bambino e dal tempo che manca all’eruzione dei corrispondenti denti permanenti (ricordando che gli ultimi denti decidui cadono dopo i dieci anni, anche fino ai 13).

Cos’è la sigillatura?

La sigillatura è una procedura raccomandata per prevenire l’insorgenza di carie sui molari permanenti, quando il bambino non ha ancora una buona praticità con dentifricio e spazzolino.
La sigillatura è un intervento assolutamente indolore e rapido, che consiste nell’applicazione di una resina fluida per coprire i solchi dei molari e renderli più facilmente detergibili, impedendo il ristagno della placca batterica e riducendo la possibilità di sviluppare carie.